La cascata di Capo Rio
La magia dell’acqua

Item Code: 119-157
 0
Overview DetailsTrasformazioneImpattoSicurezza Questions & Answers

Destinazione di partenza

Collepardo (FR) – Lazio

 

Durata e partecipanti

Attività in giornata

minimo 10 massimo 20 partecipanti

Cosa farai?

Dopo aver preso il caffè nello splendido paesino di Collepardo e ammirato le sue antiche mura, ci sposteremo per scendere e affiancare il fiume per tutto il percorso, attraversando un antico ponte, sopra e sotto un “cielo” di foglie colorate, facendo attenzione alla preziosa fauna presente, la salamandrina dagli occhiali abita queste zone! Andremo a vedere la piccola sorgente per poterne ammirare gli imponenti faggi e mangiare al loro cospetto, e dirigerci poi verso una splendida cascata. Concluderemo il percorso ad anello ammirando, con un po’ di fortuna, i daini dell’area faunistica.

Ottieni più informazioni

Creiamo esperienze per soddisfare nuovi bisogni, costruite affinché nuove conoscenze possano portare a migliorare la consapevolezza di ciò che ci nutre e di come viene prodotto Incontrare e conoscere le persone che lavorano in realtà agricole e rurali porta a sviluppare nuove dinamiche emotive generate dai rapporti umani diretti. Tutto questo stimola la curiosità e il desiderio di approfondire le tematiche alimentari e produttive, mettendo più attenzione a quello che si mette sulla propria tavola. Quando si creano nuove memorie del gusto, nasce un nuovo approccio al cibo.
Il cibo è per noi un traino per poter accedere in piccole realtà produttive, borghi storici e realtà rurali.Dietro al buon cibo, spesso ci sono belle persone, che con il loro credo riescono a mantenere ancora vive le tradizioni e le specialità locali. Conoscere queste persone significa, mantenere in vita la tradizione, la storia e la cultura del paese per poterla diffondere e farla conoscere.Sostenere queste persone, capirne i loro intenti, permette di creare reti sociali ed umane volte ad un progresso sostenibile.Nasce naturalmente il desiderio di supportare queste persone e la loro realtà, migliorando la comprensione e l'importanza di adottare nuove abitudini.
Si parla di nutrire la terra, non solo di coltivare, produrre e comprare. Si comprende l'importanza del tempo e non del tutto e subito, di come si possono fare scelte virtuose, in armonia con la terra e le stagioni.
Parliamo di scambio! Persone che vivono il proprio territorio, rispettandolo e coltivandolo, mantenendo la biodiversità, rispettando flora e fauna, in sintonia creano un legame straordinario tra produttore, territorio e consumatore.
1. Utilizzo prodotti territoriali 2. Organizziamo spostamenti con mezzi pubblici 3. Prediligiamo il movimento lento
Le comunità locali sono messe al centro della nostra esperienza, le persone del territorio saranno i veri protagonisti.
Verranno rispettate le norme vigenti riguardo alla prevenzione del Covid-19.

Ottieni informazioni

Direzione turistica

L’esperienza è supportata dalla direzione turistica di Apical srl una startup innovativa e Tour Operator ai sensi dell’art 4 comma 10 bis.

Sede legale: via Stretta 35, 25128 Brescia (BS). P.lva 03958620985 REA BS-577256I SCIA 019363 del SUAP di Milano